"X" della rete di Anonymus si inventò un attentato

Denunciato un giovane informatico di Aosta che inventò la progettazione di un attentato Isis a Firenze

pubblicato il 21/01/2016 in Attualità da Valentina Roselli
Condividi su:
Valentina Roselli

Un giovane di 29 anni, esperto informatico di Aosta, è stato identificato e denunciato dalla Polizia. Noto nel  movimento Anonymous come 'X' (alias 'wArning') , il giovane aveva rilasciato su un quotidiano online  un'intervista dove faceva capire di aver sventato un attentato dell Isis. Senza il suo intervento la rete del terrorismo islamico avrebbe colpito la città di  Firenze.  Tuttavia questa rivelazione  non aveva trovato riscontro nelle indagini della polizia postale nè di quelle del nucleeo  antiterrorismo.

La polizia contesta ora al giovane il reato di associazione per delinquere finalizzata all'accesso abusivo e al danneggiamento di sistemi informatici.    Il giovane e' ritenuto, tra l'altro, il fondatore del canale OpParis, il cui fine era quello di individuare profili Twitter ritenuti appartenenti all'organizzazione terroristica responsabile degli attentati in Francia 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password