Genova, allarme nella metro

Telefonata annuncia sabotaggio, scatta il piano di emergenza

pubblicato il 14/04/2016 in Attualità da Daniele Del Casino
Condividi su:
Daniele Del Casino
La stazione San Giorgio della metropolitana di Genova

 

Un sabotaggio alla stazione della metropolitana di San Giorgio : questo annunciava la telefonata, effettuata da una persona che parlava correttamente italiano, questa sera poco dopo le 19 a Genova.

La telefonata giunta al centralino dei Vigili del Fuoco ha fatto scattare il piano di emergenza da parte della Polizia Municipale, che ha provveduto alla deviazione di tutto il traffico tra la centrale via San Lorenzo e l'Autorità Portuale, nella zona del porto antico.

Le squadre di soccorso e degli artificieri si sono portate sul posto mentre personale e passeggeri della stazione venivano allontanati.
A tuttora non sono risultate tracce di esplosivo o sabotaggi sulla linea, mentre è stata riaperta la sopraelevata di piazza Caricamento, precedentemente chiusa per motivi di sicurezza perché passante sopra la stazione interessata dall'allarme.

Al momento l'allarme è rientrato e il traffico è stato ripristinato.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password