Torino: in un armadio un feto di otto mesi

Il corpicino trovato dai carabinieri allertati dai medici del 118

pubblicato il 04/10/2016 in Attualità
Condividi su:

Una donna peruviana di 36 anni si è recata all’ospedale Maria Vittoria di Torino  con una forte emorragia chiaramente conseguenza di un parto casalingo.  I medici hanno quindi chiamato i carabinieri che si sono recati nell’abitazione della donna e hanno trovato nell’armadio della sua camera un feto di otto mesi infilato in un sacchetto.

Al momento dell’arrivo delle forze dell’ordine  nell’abitazione erano presenti il marito della donna, un connazionale di 35 anni,  e i loro due due figli di 5 e 7 anni
Sul feto è stata disposta l’autopsia  per le indagini disposte dalla Procura di Torino Al momento non ci sono indagati.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password