SEGNALARE IN BANCA DATI E’ UN SISTEMA DI ESTORSIONE E RICATTO.

GRANDE RISULTATO OTTENUTO DALL’ASSOCIAZIONE ! RIBELLARSI COSTA FATICA MA CHE SODDISFAZIONI.

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 29/10/2016 in Attualità da andrea fisco
Condividi su:
andrea fisco

SEGNALARE IN BANCA DATI E’UN SISTEMA DI ESTORSIONE E RICATTO.

GRANDE RISULTATO OTTENUTO DAI CITTADINI  !

Cosa manca a Voi tutti per ottenere lo stesso risultato  ? solamente OLIO DI GOMITO e VOLONTÀ

Io non sono servo di nessuno. Ho costruito qualcosa che non ho mai considerato una mera speculazione oppure lo strumento per avere facile arricchimento ma nemmeno un potere occulto da esercitare o millantare .Il reale valore economico del mio operare , ho sempre ritenuto fosse a protezione degli interessi supremi : IL DIRITTO UMANO e l’indipendenza della gestione, e di ciò mi sono sempre vantato.                                                                                                                    Io sono libero e non appartengo a lobby o multinazionali o peggio ancora delle banche e nessuno mi impedirà di condividere il sapere e come il diritto esiste , basta andare a prenderselo.

VOLETE AGIRE CONTRO LE BANCHE DATI. AIUTATEMI A COPRIRLE DI CAUSE ! 
( le faccio gratis presso l'ABF )
Scrivetemi a    :        a.fisco@avvocatoinfamiglia.com      ed uscite dal torpore .
Ecco la storia narrata in breve  , una di quelle che quotidianamente  sento per telefono .

Segnalazione come cattivo pagatore? Ecco una delle soluzioni.
Racconto la vicenda di un assistito, vittima della segnalazione di “cattivo pagatore” , che non potendo più accedere al credito si è visto ripetutamente negata la possibilità di richiedere mutui e piccoli finanziamenti.

RISULTATO

mediante istanza all’Arbitro Bancario Finanziario (ABF), ha ottenuto la cancellazione della segnalazione negativa e ha ristabilito completamente la reputazione finanziaria del cliente.
Ecco di seguito la decisione dell’ABF, che dopo aver esaminato il caso, ha accolto il ricorso e ha disposto la cancellazione della segnalazione, ritenuta illegittima,  in quanto non preceduta dall’invio al cliente del previsto preavviso di segnalazione.

DOMANDATEVI ADESSO

Avete mai ricevuto una regolare notifica, raccordata od altro di valore probatorio   preannunciando la prossima iscrizione ? Io affermo che mai le banche eseguono notifiche regolari !   O restate schiavi moderni o fate qualcosa ,
la Legge ve lo permette !  Se voi tacete e non fate nulla  state riconoscendo ai banchieri che siete servi.

E tu , Caro il mio ex Collega ora direttore di banca ,  quando finirai  di essere cameriere del banchiere ?  

www.avvocatoinfamiglia.com; www.andreafisco.com

presidenza.nazionale@avvocaatoinfamiglia.com; a.fisco@avvocatoinfamiglia.com

 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password