Geologi avvertono:In italia si avranno terremoti 30 volte più forti di quello di Amatrice

Toni catastrofisti per il sismologo Antonio Piersanti dell'Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia

pubblicato il 30/10/2016 in Attualità
Condividi su:

Subito dopo il violento terremoto che il 24 agosto distrusse  Amatrice  il geologo Antonio Piersanti dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia dichiarò:

"I terremoti degli ultimi anni hanno portato in sé delle grandi tragedie, con un elevato numero di vittime, ma purtroppo la Terra ci sta dando degli avvertimenti perché in Italia avverranno dei terremoti più forti di questo. Abbiamo la certezza che arriveranno a magnitudo 7, che equivale a un fattore + 30 di energia liberata rispetto a una magnitudo 6.0 come quello di Amatrice".

Piersanti disse che i terremoti attesi sarebbero stati simili a quelli  dell'Irpinia nel 1980, e di  Messina e Reggio Calabria nel 1908" e per questo bisogna essere preparati. I fatti gli stanno dando ragione purtroppo. 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password