Genova: cerca di disfarsi della droga che spacciava ma la tira addosso a un poliziotto

La donna ha lanciato la droga dalla finestra senza sapere al portone stazionava un poliziotto

pubblicato il 07/11/2016 in Attualità
Condividi su:
Foto Ansa

Un blitz delle polizia nella giornata di ieri ha messo fine ad un centro di distribuzione droga per piccoli spacciatori allestito da madre e figlio a Genova, in una abitazione popolare del Cep di Prà, in via Martiri del Turchino.

Sono stati arrestati anche due ragazzi che avevano acquistato droga dai due appena usciti dal palazzo.   Nell'abitazione sono stati  sequestrati mezzo chilogrammo di hashish e piantine di marijuana. Ad attrarre l'attenzione degli agenti era stato il via vai di tossicodipendenti e piccoli spacciatori dall'appartamento.

Una volta sulla soglia dell'appartamento gli agenti hanno trovato ad aspettarli  i due cani pitbull dei due spacciatori, 53 anni, e del figlio 27enne e mentre i cani distraevano gli gagenti la donna ha gettato la droga dalla finestra, senza accorgersi che la stava lanciando proprio in braccio a un agente rimasto all'entrata del palazzo. Tutti sono stati accusati di spaccio.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password