Chiuso locale nel centro di Ferrara, servivano alcolici agli undicenni

Il locale era il ritrovo di giovanissimi dove potevano bere alcolici a volontà

pubblicato il 17/11/2016 in Attualità
Condividi su:

 Ieri sera, la Polizia ha chiuso un locale del centro di Ferrara. La titolare, una 29enne è stata denunciata  perchè vendeva ripetutamente alcolici a minorenni.

Da tempo infatti i famosi shottini venivano offerti anche a bambini di undici anni e sabato scorso una tredicenne è finita in ospedale per aver buttato giù 18 bicchierini di vodka alla modica cifra di un euro. La mamma della polizia ha segnalato l'accaduto e  la polizia ha così notificato il provvedimento di chiusura deciso dal questore per motivi di ordine pubblico.

il  locale era un ritrovo abituale di ragazzini ferraresi, dagli 11 ai 14 anni, che sapevano dei controlli inesistenti per la vendita di alcol nel locale. Un abitudine, peraltro, confermata dai giovanissimi clienti che sono stati sentiti dalla polizia.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password