Sparatoria al mercato a Napoli: arrestati in 4

Nel raid rimasero feriti una bambina di 10 anni e tre ragazzi senegalesi. Gli arresti sono stati compiuti dalla Polizia di Stato

pubblicato il 14/01/2017 in Attualità da Tino Colacillo
Condividi su:
Tino Colacillo

Nella sparatoria al mercato della Maddalena di Napoli, il 4 gennaio 2017, rimasero feriti in 4: una bambina di 10 anni e 3 ragazzi senegalesi. Subito le ipotesi della Polizia di concentrarono su una possibile ritorsione ai danni di un ambulante di colore per la riscossione del pizzo.

Oggi la Squadra Mobile di Napoli, su mandado della Direzione Distrettuale Antimafia, ha arrestato quattro persone ritenute responsabili del raid punitivo e, stando a quanto riportato dalla Polizia su Twitter, due sono in carcece e due agli arresti domiciliari. Secondo la Polizia uno dei 5 partecipò al raid con un mazza da baseball e due apparterrebbero al clan dei Mazzarella.

L'assalto contro l'ambulante fu eseguito per il mancato pagamento dei 20 euro imposti dal clan ai commercianti per poter esercitare l'attività nel mercato.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password