Diede fuoco alla moglie: il tribunale di Brescia lo condanna a 14 anni

l'indiano che aveva fuoco alla giovane moglie ieri ha avuto la sua condanna

pubblicato il 01/02/2017 in Attualità
Condividi su:
Pinky con il legale Luca Broli

 Pinky, secondo il marito aveva uno stile troppo occidentale e non conforme agli usi indiani , e pensò bene di darle fuoco. Il fatto accadde a Dello in provincia d Brescia un anno fa e finalmente ieri èer l'uomo è arrivata la condanna: 14 anni di carcere.

La condanna ha soddisfatto la vittima che ha dichiarato "E' la condanna che mi aspettavo"  Diverse le parole del legale di Pinky, Luca Broli, all'uscita dal tribunale di Brescia : "Condanna inferiore di un anno rispetto alla richiesta ma va bene così." La sentenza prevede anche l'espulsione dopo che ha scontato la pena" 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password