Tragedia a Mesoraca, nel Crotonese, ragazza folgorata in bagno

Una ragazza di 18 anni è rimasta folgorata da una scarica elettrica mentre ricaricava il cellulare e faceva il bagno

pubblicato il 05/02/2017 in Attualità
Condividi su:

Una diciottenne voleva guardare il suo cellulare mentre faceva il bagno e con la sbadataggine dei suoi anni ha pensato bene di ricarcarlo attaccandolo ad una ciabatta della corrente a bordo vasca. La ciabatta però  è finita nell'acqua folgorandola. 

E' successo ieri nel Crotonese e il dispositivo salvavita non è potuto scattare perchè  la sua famiglia per non pagare la bolletta i, si era collegata alla fornitura elettrica baypassando il contatore.

Sono stati vani i  tentativi di rianimazione degli operatori del 118 arrivati subito sul posto insieme ai carabinieri. 

Tragedia nella  tragedia  perchè  i carabinieri hanno dovuto denunciare il padre, operaio di 41 anni, per furto di energia elettrica e per la conseguente morte della ragazza. 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password