Evasione dal carcere di Sollicciano a Firenze

In tre si sono calati con un lenzuolo dal carcere fiorentino di Sollicciano

pubblicato il 21/02/2017 in Attualità
Condividi su:

E' stata la più faciile e classica delle fughe per i  tre detenuti del carcere fiorentino di Solliccianoche  intorno alle 20.00 di ieri sera: praticamente si sono calati  dal muro di cinta grazie a un lenzuolo.  Subito le forze dell'ordine si sono messi alla ricerca attivando dei posti di blocco. 

Gli evasi fanno parte di una banda di circa 25 persone tutti romeni specializzati in furti ,  azioni velocissime ,  quasi da guinnes in media un minuto e mezzo a colpo, per razziare preferibilmente di gioielli, cellulari, tablet, auto di grossa cilindrata  nella città e nella provincia di Lucca. 

I tre hanno fatto un buco nel muro della cella e poi si sarebbero calati nel cortile adibito all'ora d'aria, quindi avrebbero scavalcato il muro di cinta. Ad accorgersi della fuga  gli agenti penitenziari  una mezzora dopo la fuga. I tre detenuti potrebbero essersi quindi allontanati in macchina; forse c'era qualcuno ad attenderli.

 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password