Partecipa a Notizie Nazionali

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Cassazione conferma ergastoli per Cosima e Sabrina

La cazzasione conferma l'ergastolo per Cosima e Sabrina Misseri

Condividi su:

Il sostituto pg Fulvio Baldi poco prima aveva sostenuto la colpevolezza delle due imputate al di là di ogni ragionevole dubbio. "Sono convinto della ricostruzione colpevolista della sentenza d'appello", basata su elementi certi; i giudici tarantini, ha detto il rappresentante dell'accusa, "hanno fatto a meno" delle dichiarazioni e dei ripensamenti del contadino di Avetrana. "Sabrina - è la ricostruzione del movente secondo il magistrato - era in uno stato di agitazione e nervosa frustrazione, accusava Sarah di aver contribuito alla fine della storia con Ivano Russo, di aver rivelato dettagli della sua condotta sessuale gettando discredito su di lei e sulla sua famiglia. La madre solidarizza, con un atteggiamento da 'madre del Sud'. Ne nasce una discussione in cui Sarah risponde da 15enne, scappa via, ma riescono a raggiungerla per darle la lezione che merita, una lezione evidentemente assassina. Poi danno ordine a Michele Misseri di disfarsi del corpo".

La condanna è stata confermata questa mattina. 

 

Condividi su:

Seguici su Facebook