Rissa in famiglia: non riescono a trovare un accordo per le spese di sepoltura

I cinque dopo aver riportato lesioni evidenti rifiutano le cure

pubblicato il 15/03/2017 in Attualità da Costanza Tosi
Condividi su:
Costanza Tosi

Non riescono a trovare un accordo sulle spese da sostenere per sepoltura di un parente, è questo il motivo della rissa famigliare. É accaduto nel Napoletano, nella clinica Villa dei Fiori di Acerra dove in cinque sono stati denunciati, anche il figlio 17enne dell'uomo deceduto.

I carabinieri si trovavano in clinica per tutta un'altra storia: una lite tra due donne nigeriane. Ma dalle minacce tra le due, anche con un coltello, sono passati ad una rissa per un parente in sala mortuaria. Spintoni e accuse, quelle 'in famiglia' che hanno coinvolto anche i militari. I cinque, nonostante avessero riportato lesioni evidenti, hanno rifiutato le cure. 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password