Trentino: trovato morto in camper un 41enne austriaco

Il corpo è stato rinvenuto in località Torbole dalla polizia

pubblicato il 03/01/2014 in Attualità da Angela Menna
Condividi su:
Angela Menna

È accaduto in Trentino, dove un turista austriaco 41enne, è stato trovato morto nel suo camper a Riva del Garda. Da una prima ricostruzione, pare che la morte sia stata causata da un gioco autoerotico finito male, poiché l'uomo è stato trovato con le sue corde da arrampicata attorno al collo, ma in modo tale da non pensare a un tentativo di suicidio.
Il cadavere dell'uomo, che era di Innsbruck, è stato rinvenuto in località Torbole dalla polizia di Riva del Garda, ieri sera. Il quotidiano locale Trentino, racconta che l'uomo, un piastrellista, aveva deciso di dedicarsi per un pò all'arrampicata, ma ormai da due giorni, i suoi familiari erano allarmati, perché non avevano più avuto sue notizie.

Gli investigatori hanno anche rilevato sul camper, indizi che sembrano ricondurre al consumo di una sostanza stupefacente, ma stanno ancora procedendo alle necessarie verifiche. È stata disposta l'autopsia. Per il momento si esclude che la morte sia dovuta a un malore improvviso oppure ad un tentato suicidio. L'uomo, inoltre lascia la moglie e una figlia di 11 anni; il corpo è stato ritrovato grazie alla denuncia di scomparsa presentata dalla moglie.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password