Partecipa a Notizie Nazionali

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

L'assicurazione Stati Uniti e tutti gli altri dettagli per andare in vacanza

Condividi su:

Prima di partire per gli Usa scopri le novità dell'assicurazione stati uniti per avere la certezza di non lasciarti sorprendere dagli imprevisti. Una polizza dettagliata ti consente di viaggiare in tranquillità anche a fronte di inconvenienti che potrebbero svuotarti il portafogli. Ma ci sono anche altri aspetti di cui dovresti tenere conto, a cominciare dall'ampiezza del Paese: se non sei mai stato in America potresti far fatica a intuire le distanze che troverai, ma sappi che la parte continentale degli Stati Uniti, da sola, ha una superficie più ampia rispetto a quella dell'Europa intera. Ecco perché non puoi pensare di trovarti un giorno a San Francisco e il giorno dopo a New York. 

Come organizzare il viaggio

Contando sulla tua assicurazione Stati Uniti, puoi organizzare il viaggio con serenità. Il consiglio di chi è già stato da quelle parti è di focalizzarsi su una zona sola: tanto nella vita ci sarà tempo e modo per tornare negli Usa e visitare altre regioni. D'altro canto, avrebbe poco senso volare dall'altra parte dell'Oceano Atlantico per poi passare la maggior parte del tempo in macchina per spostarsi da una città all'altra.

L'importante è essere in orario

La puntualità in America è un concetto che non ammette deroghe: ecco perché sarà fondamentale essere sempre in orario, qualunque sia l'appuntamento da cui si è attesi. Gli Usa riflettono, in questo, una cultura di stampo prettamente anglosassone, con tutti i pro e i contro che ne conseguono. Insomma, se si prenota un tour guidato e poi non ci si presenta in tempo all'appuntamento, è lecito aspettarsi di essere biasimati per la scarsa educazione e per la mancanza di rispetto nei confronti delle altre persone. C'è, comunque, il rovescio positivo della medaglia: i mezzi di trasporto pubblici, infatti, raramente sono in ritardo.

Come si guida negli Stati Uniti

Mettersi al volante di una macchina negli Stati Uniti è di sicuro un'esperienza particolare, non fosse altro che per la possibilità di passare dalle strade che tagliano in due praterie sterminate agli ingorghi a dir poco sfiancanti delle metropoli più caotiche. Anche nelle zone in cui si ha la sensazione di non poter incrociare anima viva per chilometri e chilometri, però, è essenziale rispettare il codice della strada, anche perché le pene sono - giustamente - applicate con il massimo rigore. Il suggerimento è quello di informarsi in anticipo su eventuali leggi speciali in vigore nello Stato in cui ci si trova, perché alcune regole possono cambiare da una regione all'altra.

Come regolarsi con le unità di misura

Uno dei problemi pratici più frequenti per i turisti che giungono negli Stati Uniti provenendo dall'estero riguarda la necessità di acquisire la giusta dimestichezza con sistemi di misura a cui non si è abituati. Le yard, le libbre e i pollici non fanno parte della nostra vita quotidiana, ma è bene sapere almeno a grandi linee di che cosa si tratta, perché il sistema metrico decimale da quelle parti è una rarità. Per fortuna, comunque, oggi grazie alla tecnologia è sufficiente installare sul proprio telefono un'app per convertire ogni misura in caso di perplessità. Se ci si ferma a far rifornimento presso un distributore di carburante, per esempio, occorre ricordare che il prezzo della benzina viene calcolato al gallone, e non per litro: un gallone corrisponde a poco meno di 4 litri.  

L'assicurazione

Infine, è bene ritornare sull'importanza dell'assicurazione Stati Uniti, poiché - come noto - qui tutte le prestazioni sanitarie sono, di norma, a pagamento, e per di più prevedono dei prezzi molto alti. Di conseguenza, è fondamentale scegliere una polizza in linea con le proprie attese.

 

Condividi su:

Seguici su Facebook