L'amica le spezza il cuore, lei le spacca un vaso in testa

Ragazza 28enne rifiuta le avances saffiche dell'amica 30enne e scoppia una lite

pubblicato il 20/01/2014 in Attualità da a cura della redazione
Condividi su:
a cura della redazione

Una ragazza 28enne residente a Lucca, di origine marocchine, lo scorso 27 settembre, si è recata a Firenze da una cara amica, poco più grande di lei (30 anni), per passare insieme un pomeriggio nel Capoluogo.

Dopo aver cenato insieme, la ragazza residente a Lucca ha deciso di passare la notte a casa dell'amica per non intraprendere il viaggio di ritorno col buio.
Per una questione di spazio, le due si sono coricate nello stesso letto per dormire. Intorno alle 3.00 del mattino, forse dopo aver frainteso il comportamento dell'amica in visita, la ragazza residente a Firenze ha iniziato a palpeggiare con insistenza le parti intime della sua ospite.

La giovane 28enne ha rifiutato le avances saffiche e ne è nato un bisticcio, sfociato in lite. Durante l'animata discussione, la ragazza rifiutata ha perso il controllo e ha colpito alla testa, con un vaso, l'amica che è dovuta ricorrere alle cure mediche del Pronto Soccorso.

Continua su Lucca Citta

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password