Catturato a Varese il fratello del boss evaso

Daniele Cutrì era in una casa di famiglia

pubblicato il 07/02/2014 in Attualità da a cura della redazione
Condividi su:
a cura della redazione

Daniele Cutri, fratello 23enne del boss Domenico evaso lunedì scorso davanti al Tribunale di Gallarate, è stato arrestato dai carabinieri di Varese. Il giovane si era rifugiato nella casa di famiglia di Inveruno. È accusato di aver fatto parte del gruppo di fuoco che ha scatenato la sparatoria per far evadere l'ergastolano; nello stesso conflitto a fuoco è rimasto ferito mortalmente un altro fratello, Antonino.

Daniele Cutrì al momento della cattura non ha opposto resistenza. Sangolo così a 5 i fermi per l'assalto armato, mentre non vi sono ancora tracce dell'evaso.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password