Partecipa a Notizie Nazionali

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Il premier Matteo Renzi cerca la fiducia per il suo nuovo Governo

Primo passaggio al Senato, poi alla Camera dei Deputati

redazione
Condividi su:

Il nuovo Governo italiano guidato da Matteo Renzi alla prova del voto di fiducia. L'iter comincia oggi al Senato.

Subito dopo aver letto il discorso programmatico, il presidente del Consiglio andrà a Montecitorio per depositare il proprio intervento. Poi martedì mattina il dibattito e il voto di fiducia alla Camera.

Nel Pd, alla fine, Pippo Civati voterà la fiducia al governo per non dover uscire dal partito. "Potessi farlo liberamente, senza mettere in discussione in rapporti con il Pd, voterei no, ma proprio no", ha spiegato. "Ma è chiaro - ha aggiunto - che se io non dovessi votare un governo che ha una legittimazione interna al Pd dovrei uscire dal partito".

Condividi su:

Seguici su Facebook