Lazio: uomo uccide la compagna lanciandola dalle scale di casa

L'episodio la notte scorsa

pubblicato il 07/03/2014 in Attualità da Angela Menna
Condividi su:
Angela Menna

Ennesimo caso di femminicidio nel Lazio, dove un operaio edile di Veroli, al culmine di un litigio, ha lanciato dalle scale la convivente, uccidendola. L'episodio è accaduto la notte scorsa, nella zona periferica Giglio di Veroli, vicino a Frosinone, in via Mignardi. Il corpo senza vita della donna è stato rinvenuto stamane ai piedi delle scale, all’interno della sua abitazione. Da una prima ricostruzione, gli inquirenti avevano ipotizzato un incidente domestico o un malore. Invece, i rilievi dei carabinieri del reparto operativo provinciale e quelli della compagnia di Alatri hanno fatto emergere ben altra verità. L’uomo, dopo essere stato interrogato, è stato arrestato, perchè avrebbe confessato subito le proprie responsabilità.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password