Siria: bombe su Aleppo, è una strage. Almeno 21 morti

Lo riferisce l'Osservatorio siriano per i diritti umani

pubblicato il 29/04/2014 in Attualità da fonte: ansa.it
Condividi su:
fonte: ansa.it

Almeno 21 persone sono rimaste uccise da colpi di mortaio lanciati dai ribelli sui quartieri pro-Assad ad Aleppo, nel nord della Siria. Lo riferisce l'Osservatorio siriano per i diritti umani. "I lanci hanno preso di mira dei quartieri controllati dal regime, di cui alcuni situati nella Città vecchia, dove i ribelli tentano di avanzare. Ci sono almeno 21 morti e una cinquantina di feriti", sostiene l'ong basata a Londra.

E una troupe della Bbc, prima emittente straniera a visitare la città nel corso del 2014, ha constatato che Aleppo è letteralmente devastata dai bombardamenti aerei dell'aviazione siriana. La città "vive nel pericolo e nel terrore", in attesa di un altro barile bomba che verrà lanciato, raccontano i cronisti in un lungo e drammatico reportage.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password