Nuova iniziativa di Maiorano e del suo legale nella querelle Maiorano-Renzi

L'avvocato Taormina chiederà alla procura di Firenze perché non si è indagato sulla Chil Srl

pubblicato il 12/11/2014 in Attualità da Valentina Roselli
Condividi su:
Valentina Roselli

Maiorano continua imperterrito . “Venerdì  14 novembre 2014 posso passare dalla Direzione Generale delle Entrate di Firenze a ritirare un cd dove all' interno troverò tutti quegli esposti da me firmati contro la CHIL SRL di Renzi e famiglia. Nel cd saranno inserite anche le denunce da me firmate contro quella scatola vuota dell' azienda dei Renzi ,denunce mandate anche all' Agenzia delle Entrate di Genova nel corso degli anni e che hanno dato la ' spintarella ' alla bancarotta di Tiziano Renzi e famigliola. Con tale cd in mano il mio avvocato professore Carlo Taormina potra' andare a ' BUSSARE' alla porta della Procura di Firenze a chiedere alcune spiegazioni su alcune cose che non ci tornano."
Le cose che non tornano sono le mancate indagini  da parte delle procura del capoluogo toscano.  Alessandro Maiorano infatti dichiara “La Procura di Genova sulla base dei miei esposti ha indagato mentre Firenze pare di no” ( vedi video allegato)

 

 

 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password