Cane eroe difende la sua padrona ma viene ammazzato dai malviventi

E' accaduto durante la rapina a casa di un'anziana donna, in Sicilia

pubblicato il 04/12/2014 in Attualità da Lucia Di Candilo
Condividi su:
Lucia Di Candilo

Un cane eroe ha difeso la sua anziana padrona 80enne a costo di rimetterci la vita. Così ieri sera un labrador di 7 anni ha salvato l'anziana dai rapinatori, che si erano intrufolati nell'abitazione, prima di essere colpito a morte da uno dei malviventi.

Il fatto è accaduto in un paesino agricolo a pochi chilometri da Palermo. La località era stata presa di mira dai malviventi che avevano tentato, già varie volte, di mettere a segno altre rapine in quelle zone. Sulla vicenda stanno indagando i carabinieri di Partinico, guidati dal capitano Marco de Chirico.

Così, come da abitudine, anche ieri sera l'anziana, vedova da qualche anno, attendeva la visita serale del nipote 20enne che era solito passarla a salutare. Appena dopo l'arrivo del ragazzo si sono intrufolati nell'appartamento della donna anche due ladri che, dopo aver sventato a terra con uno spintone il ragazzo si sono avventati sull'anziana aggredndola e cercando di raggiungere le altre stanze dell'abitazione. Il cane dell'anziana vedova, dalla cucina, aveva inteso e recepito quanto stava accadedo in quei secondi e, senza pensarci due volte, accortosi del pericolo, si è precipitato a prestare soccorso alla padrona aggredendo i rapinatori e salvando l'anziana padrona. Purtroppo, però, il cane eroe dopo il suo gesto estremamente affettuoso e fedele nei confronti della sua padrona, è stato colpito e raggiunto da un proiettile sparato da uno dei malviventi che, impauriti, dopo aver ridotto in una pozza di sangue il povero labrador si sono dati alla fuga. I militari dell'arma hanno effettuato i rilievi tecnici fino a notte fonda. Durante le indagini sono state rilevate alcune tracce biologiche che hanno lasciato i due deliquenti nell'appartamento.

Ora l'anziana donna, commossa per il gesto del suo eroico labrador chiede: "Maresciallo, prendeteli quei delinquenti - e continua - non hanno avuto rispetto per nessuno e non hanno avuto pietà per il mio cane". 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password