Calcio, “Pulcini” in campo: rissa tra genitori, intervengono i Carabinieri

L’episodio nel padovano

pubblicato il 16/02/2015 in Attualità da Davide Zedda
Condividi su:
Davide Zedda

Il Calcio è malato. Spesso si usa dire così. Osservazione più che giusta, specie quando perfino una semplice partita tra "Pulcini" (bambini di 9 anni) si trasforma in una vera e propria guerra. I protagonisti non sono i piccoli sul rettangolo di gioco, bensì chi dovrebbe dar loro il giusto esempio: i genitori.

Nel padovano si gioca Caminese - Union Cadoneghe, è finisce in rissa, appunto tra genitori.

Un banale fallo di gioco, poi insulti, schiaffi e pugni e una rissa sedata soltanto dall’intervento dei Carabinieri.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password