Innamorate evadono dal carcere per stare insieme ma la loro fuga termina a Torino

Dopo circa 3 mesi sono state rintracciate e nuovamente arrestate dai Carabinieri

pubblicato il 10/03/2015 in Attualità da Lucia Di Candilo
Condividi su:
Lucia Di Candilo

Sono state fermate a Torino le due detenute evase dal carcere Bassone di Como nello scorso dicembre. Le due, una slava di 35 anni e un'italiana di 23 anni, erano evase dalla struttura penitenziaria approfittando di un permesso premio e un permesso lavoro per mettere in atto la loro fuga d'amore.

Purtroppo il tentativo delle due detenute di stare insieme a tutti i costi non è durato molto: la scorsa notte sono state rintracciate dai Carabinieri di Leinì ed arrestate nuovamente. Le due sono state sorprese mentre dormivano abbracciate in un appartamento nella zona Nord di Torino. Per scoprire il nascondiglio le forze dell'ordine hanno seguito le tracce della cugina della 35enne e, una volta certi di trovare le due fuggitive, sono entrati in azione.

La condanna per l'evasione dal carcere si sommerà alla condanna iniziale, di circa un anno e mezzo, che le due detenute dovevano ancora scontare. 

 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password