Turista scarabocchia sulla cupola del Brunelleschi

La turista giapponese è stata subito bloccata dalla polizia municipale

pubblicato il 31/03/2015 in Attualità da Valentina Roselli
Condividi su:
Valentina Roselli

Ha sbagliato una delle opere architettoniche più famose al mondo per una lavagna la signora giapponese che ieri ha lasciato un autografo con data  sulla cupola del Brunelleschi.

Dopo aver salito la prima scalinata che porta alla terrazza interna alla cupola , la signora per il simpatico gesto ha usato la matita per il trucco.  Si è accorto della prodezza il personale dell’Oper del Duomo che ha chiamato subito la polizia municipale che  ha successivamente  fermato la turista.

La giaponese ha 48 anni e purtropo per lei non ha neppure la scusante della giovane età. Rassicura comunque che la matita usata non fosse  indelebile e quindi non ha prodotto danni irreversibili all’intonaco della cupola.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password