Partecipa a Notizie Nazionali

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Sindaco Vs Parroco: la guerra delle campane Liguria

Multata la parrocchia di Molini di Triora per i decibel troppo alti delle campane

Condividi su:

Sembra una scena di “Don Camillo e Peppone”, eppure siamo nella realtà ligure del 2015. Il Sindaco di un paese in provincia di Imperia, ha deciso di multare niente meno che la parrocchia per una questione quanto meno bizzarra. Stiamo parlando delle “fastidiose” campane della Chiesa. Secondo il primo cittadino i decibel delle campane della Chiesa di Molini di Triora sarebbero troppo alti e durante la notte disturberebbero la quiete del paesello.

A dare ragione al Sindaco Marcello Moraldo è l'Arpal, Agenzia regionale per la protezione dell'ambiente ligure, che ha multato il Prete di Molini di Triora perché i decibel superano il limite massimo consentito nelle ore notturne.

Il primo cittadino ha dato l'ultimatum a Don Antonio: “O si abbassa il volume oppure sarà sospeso il suono durante la notte, dalle 22 alle 7”. Intanto il parroco contesta la multa e ribatte: “ Se il sindaco vorrà emettere un'ordinanza ci adegueremo. Ma d'estate chiamerò l'Arpal quando le manifestazioni paesane supereranno i limiti di decibel consentiti”.
Per ora pare che né da una parte e né dall'altra si voglia mollare la presa. Ma ci si chiede cosa ne pensi la popolazione delle tanto amate/odiate campane.

Condividi su:

Seguici su Facebook