Sequestrato il ristorante il Barroccio al Pantheon

Blitz della Direzione investigativa antimafia nel centro di Roma

pubblicato il 16/07/2015 in Attualità da Valentina Roselli
Condividi su:
Valentina Roselli

Il proprietario del ristorante Salvatorie Lania si è visto sequestrare il suo ristorante il  "Barroccio" al Pantheon in pieno centro di Roma, locale molto frequentato dai turisti. Sempre a Lania  sono stati sequestrati altri due ristoranti nella stessa via la scorsa primavera, questo è quindi il terzo a cui  gli  uomini della Dia di Roma su richiesta della Direzione distrettuale antimafia hanno apposto i sigilli.

Salvatore Lania, imprenditore calabrese di Seminara, già agli arresti dal 12 marzo scorso nella precedente operazione della Dia, è  accusato di intestazione fittizia di beni.

Si presume quindi che il Lania sia solo un prestanome dell'andrangheta.  In primavera  a Lania erano stati sequestrati beni mobili e immobili per undici milioni di euro.  Il ristorante  il Barroccio ha un valore di circa un milione di euro. 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password