La Danimarca e il sesso patriottico

Sconti alle coppie che prenotano un viaggio durante l’ovulazione femminile

pubblicato il 27/04/2015 in Curiosità da Valentina Roselli
Condividi su:
Valentina Roselli

Se non volete farlo per voi fatelo per la patria, questo il motto del governo danese per combattere il bassissimo tasso di natalità nel paese. Dopo aver rilevato che il 10% dei danesi è stato concepito durante un soggiorno all'estero, Il Tour operator Thomas Cook ha appena progettato per il mercato danese una campagna pubblicitaria chiamata "Fallo per la Danimarca." 

L'azienda turistica  ha escogitato un’iniziativa curiosa.  Se una coppia prenota un soggiorno nel  momento più indicato per la fecondazione, ossia durante l’ovulazione della donna , avrà una riduzione sul costo,   e  se poi manda la prova che lo scopo del viaggio  è stato raggiunto, viene loro regalato  un passeggino

L'iniziativa segue una serie di misure adottate dal governo a causa del  basso tasso di natalità che è un reale problema sociale presente da molto tempo nel paese.  La soglia di 2,1 figli per donna, che consente il rinnovo delle generazioni, non è stato raggiunto dal 1969. Nel 2013, il tasso di natalità è sceso addirittura a 1,67 figli per donna. Le cifre riflettono una realtà che, oltre a comportare  scuole materne vuote minacciano il sistema sociale del paese: il numero degli attivi non sarà più in grado di  finanziare le pensioni.

Le autorità sono molto preoccupate e  il Ministro della Pubblica Istruzione ha recentemente rilasciato una dichiarazione  sull'intenzione del governo di "concentrarsi su un approccio più ampio e più positivo per la salute e la sessualità, per discutere le gioie della maternità piuttosto che i rischi che comporta."   Il patriottismo da solo non basta.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password