Pedofilia nel calcio inglese: 55 club sarebbero coinvolti

La polizia britannica sta indagando su 55 club professionisti e dilettanti nell’ambito dello scandalo pedofilia

pubblicato il 04/12/2016 in Dal Mondo
Condividi su:

Lo scandalo sta facendo  vacillare il calcio inglese, la sua Federazione e alcuni grandi club. Secondo l’Observer, il Consiglio nazionale dei vertici della polizia , un organismo di cordinamento delle forze di polizia locali ha confermato che  55 squadre sono  coinvolte nelle differenti inchieste sulla pedofilia nel caldio del Regno Unito. 

la National Society for the Prevention od Cruelty to Children, la principale orgaizzazione di protezione dei minori  nel Regno Unito ha stimato che dei giovani giocatori sono attualmente in pericolo .  L'ex portiere della giovanile del Charlton Davy ha raccontato di aver scritto una lettera alla Federazione nel nel 1986, dove affermava di essere stato aggredito da l’ex reclutatore del Chelsea Eddie Heath, una  lettera rimasta senza risposta.

Nell’edizione domenicale del Mirror  Davy racconta che Heath passato dal Chelsea al Charlton, lo ha ripetutamente violentato: "ho scritto una lettera alla FA per dire loro quello che mi era successo. Li pregai di investigare perché non accadesse  ad altri giovani. Ma non ho mai ricevuto né stata alcuna risposta ", ha detto l'ex giocatore.

La Federazione, FA, ha annunciato l’apertura di un’inchiesta indipendente nei confronti di alcuni club accusati di aver coperto negli anni questi atti di pedofilia che ammontano secondo un bilancio reso pubblico dalla polizia lo scorso giovedì a 350 casi.
 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password