India: rimossi 232 denti ad un adolescente

Al giovane è stato diagnosticato un odontoma composto

pubblicato il 24/07/2014 in Dal Mondo da Angela Menna
Condividi su:
Angela Menna

Aveva 232 denti in bocca e cosi un ragazzo indiano di 17 anni è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico. Il giovane ha cominciato a lamentarsi del dolore e del gonfiore della mandibola destra circa 18 mesi prima dell'operazione. Ricoverato presso il JJ Hospital di Mumbai è stato sottoposto ad una serie di accertamenti e portarto in sala operatoria, dove gli odontoiatri hanno trovato decine di piccoli denti di dimensioni variabili. Diagnosi? Un caso di odontoma composto, ossia la crescita di piccole strutture simili ai denti, più o meno differenti, con una normale distribuzione dello smalto, dentina, polpa e cemento. Cosi, sottoposto all'operazione, il ragazzo ha affrontato un delicato intervento dalla durata di circa 7 ore. Dopo la rottura dell'odontoma attraverso una fresa chirurgica, sono stati rimossi i denti. Non si è ancora certi di essere di fronte a un record mondiale, ma il caso è senza dubbio singolare. Dopo l'intervento chirurgico, il giovane è stato lasciato con 28 denti, una quantità normale per un adulto. 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password