Bloccato un aereo passeggeri per un caso di meningite in Francia

Smentita l'ipotesi ebola

pubblicato il 13/10/2014 in Dal Mondo da Daniele Del Casino
Condividi su:
Daniele Del Casino
courtesy Emergenza24

Paura a bordo dell' Airbus A319 che nella serata di ieri è stato bloccato all'aeroporto di Nizza per aver avuto a bordo un passeggero che ha contratto la meningite. Il volo della compagnia aera Easyjet, con 137 persone a bordo, stava facendo ritorno dalla capitale britannica quando a Lione è stato fatto scendere un sospetto caso di meningite. L'aereo ha poi continuato per Nizza, dove è stato bloccato a terra, quando da Lione è stata data la conferma che con tutta probabilità il passeggero sceso avesse contratto la meningite. I soccorsi aeroportuali e la Gendarmeria Nazionale hanno circondato il velivolo, preparandolo per un isolamento mentre ai confusi passeggeri veniva spiegata sommariamente la situazione. Nessuna scena di panico, anche se il sospetto “ebola” ha iniziato ad aleggiare, tanto che in un primo momento era stata diffusa la notizia, poi seccamente smentita, di un caso del virus africano. Dopo le 23, al termine delle prime sommarie visite dove il personale sanitario ha escluso il contagio i passeggeri sono stati accompagnati in Hotel dove hanno passato la notte, mentre l'aereo veniva sottoposto a bonifica di sanificazione.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password