Diecimila al Mandela Forum di Firenze per difendere l’olio italiano

Scesi in piazza gli agricoltori nel corso della kermesse dedicata all’olio italiano

pubblicato il 29/09/2016 in Economia
Condividi su:

Manifestazione della Coldiretti al Mandela Forum di Firenze nel periodo della raccolta delle olive .  Questa mattina  quasi diecimila gli agricoltori italiani che alla guida del loro trattore fuori dall'edificio  si sono mobilitati per salvare il loro prodotto nella Giornata nazionale dell'extravergine italiano.

Tra i motivi della protesta l'insofferenza degli agricoltori nel vedere uno dei prodotti più preziosi dell'economia italiana sostituiti da produzioni straniere spacciate per italiane.   "Stop agli inganni, salviamo il Made in Italy",  si leggeva  su alcuni degli striscioni esposti.

Gli agricoltori denunciano la concorrenza sleale, le speculazioni, la mancanza di trasparenza e le truffe e gli inganni che mettono a rischio il futuro dell’olio italiano. Siamo già alla  spremitura delle olive è sta arrivando a volta l'olio nuovo 2016/2017 dalle varie regioni italiani con i voti che gli sono stati assegnati da esperti del settore.

La kermesse al Mandela Forum contiene   una apposita area per le dimostrazioni dal vivo delle frodi e degli inganni piu' frequenti ,  pronto anche il tour dell'extravergine per guidare nell' acquisto e nel consumo, anche al ristorante.
In mostra le tantissime varietà di piante di ulivo che conta il nostro paese  e tutti gli oli delle diverse regioni Le proprieta' dell'olio di oliva sono nell'open space dedicato all'innovazione con pillole curiosissime: dall'olio di oliva più costoso al mondo a quello hi-tech ma anche le nuove tendenze  in cucina e nella cosmetica.
 

Alla manifestazione  della Coldiretti, sono attesi il premier Matteo Renzi con il ministro delle Politiche Agricole, Maurizio Martina e al ministro della Giustizia, Andrea Orlando

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password