Agenzia delle entrate potrebbe fare una verifica a tappeto sulle cassette di sicurezza

Probabili verifiche sulle cassette di sicurezza che oltre un milione di italiani tiene nella banche

pubblicato il 24/11/2016 in Economia
Condividi su:

L'Agenzia delle Entrate potrebbe mettere in atto il censimento della cassette di sicurezza grazie alla normative che riguardano gli obblighi sull'archivio rapporti e l'antiriciclaggio.

Già dal 2013  la Banca d'Italia  ha emesso un provvedimento che obbliga le banche a comunicare al Fisco  informazioni relative alle cassette, ai fini dell'antiriciclaggio.

Questo implica che l'amministrazione finanziaria ha un elenco delle cassette detenute in Italia  e nel tempo  della voluntary disclosure 2 , ossia  la procedura per il rientro dei capitali dall’estero, al fine di lottare l’evasione fiscale (Circolare Agenzia Entrate n. 10/E del 13.03.2015).potrebbe diventare un punto debole per chi aveva dei soldi fuori dall'italia. 

 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password