Fiat: Marchionne, tutti lavoratori Mirafiori saranno riassorbiti

L'Ad lo ha dichiarato in un'intervista al Financial Time

pubblicato il 16/09/2013 in Economia
Condividi su:

Tutti i lavoratori di Mirafiori saranno riassoribiti. E' l'impegno di Sergio Marchionne, Ad Fiat, in un'intervista di oggi al Financial Times. Marchionne ha ricordato che quest'anno sara' una fortuna se lo stabilimento riuscira' a produrre un decimo delle 300mila auto che e' in grado di sfornare ogni anno, ma ha sottolineato che il piano messo in atto in termini di sviluppo del sito ''e' che tutte le prsone impiegate presso l'impanto saranno assorbite''. Marchionne ha confermato che, accanto al suv Maserati (''penso che ci sia un disperato bisogno di un Suv'', ha sottolineato), ci sara' un nuovo modello ''ancora sconosciuto'', che aumentera' la produttivita' del sito. ''Fiat - ha dichiarato Marchionne - lancera' 14 nuovi modelli Maserati premium, Alfa Romeo e Jeep nei prossimi anni, nel tentativo di utilizzare un po ' del suo oltre il 50 per cento di eccesso di capacita' produttiva in Italia''.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password