Palermo, l'amarezza della Prof. sospesa: "Più grande amarezza vita professionale"

15 giorni di stop per "mancata vigilanza" sui propri studenti che hanno proiettato un video che accostava frasi delle leggi razziali al Decreto Sicurezza

pubblicato il 17/05/2019 in Italia da La Redazione
Condividi su:
La Redazione

E' stata sospesa per 15 giorni dall'Ufficio Scolastico Provinciale per "mancata vigilanza" a seguito della proiezione di un video da parte dei propri studenti che in occasione della giornata della memoria avevano "avvicinato" delle frasi delle leggi raziali al decreto sicurezza.

La Profossoressa Rosa Maria Dell'Aria, 63 anni - docente da ben 40 e prossima alla pensione - ha voluto dire la sua su quanto accaduto:

"Quanto accaduto lo considero la più grande amarezza e la più grande ferita della mia vita professionale e naturalmente non parlo del danno economico legato ai giorni di sospensione ma al danno morale e professionale dopo una intera vita dedicata alla scuola e ai ragazzi" , ha dichiarato la docente di italiano dell'ITI Vittorio Emanuele di Palermo.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password