Rai1, figuraccia epocale: bucata la diretta dell'arrivo di Silvia Romano. Il Servizio Pubblico lo fa La7

L'Ammiraglia Rai dimentica l'arrivo della cooperante in Italia per mandare in onda un collegamento della Venier con la Clerici

pubblicato il 10/05/2020 in Mediatech da Marco Zonetti
Condividi su:
Marco Zonetti
Silvia Romano

Clamorosa figuraccia di Rai1 (e del Tg1). La diretta dell'arrivo di Silvia Romano a Roma, arrivo che segna definitivamente l'epilogo della disavventura della ragazza rapita in Kenya il 20 novembre 2018, è stata "bucata" dall'Ammiraglia Rai che al momento dell'atterraggio della ragazza all'aeroporto di Ciampino trasmetteva Domenica In.

Anziché essere collegata con Ciampino, tuttavia, Mara Venier era in diretta con Antonella Clerici e la figlioletta... Inutile dire che La7, tempestiva come sempre, copriva invece ogni fase dell'arrivo di Silvia Romano informando i telespettatori istante per istante, assolvendo per l'ennesima volta il ruolo di Servizio Pubblico.

In ritardo la Venier - che non è per giunta una giornalista - è stata costretta a fare la cronaca dell'evento lasciando la diretta al canale di Urbano Cairo... Ma dov'era il Tg1? Dov'è il coordinamento nella Prima Rete pagata dal canone come del resto la prima testata giornalistica italiana? 

Possibile che un evento importante come il ritorno a casa di una ragazza rapita da mesi, e sulla cui sorte era ormai calato uno spettrale e spaventoso silenzio, non potesse essere seguito da una diretta del Tg1 lasciando invece il tutto a un'improvvisazione esecrabile? Possibile che, in un periodo in cui i programmi televisivi vengono trasmessi ai minimi termini, con un tripudio di repliche e di riproposizioni non si potesse dedicare uno straccio di copertura di un avvenimento gioioso - il primo - dopo mesi di notizie funeste? Rai1 sempre più allo sbando, sia per gli ascolti sia per l'organizzazione, insomma. E chi ci guadagna come al solito è La7. 

 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password