Natale al cinema dal 22 al 26 dicembre

Oceania debutta in testa nel weekend di Natale

pubblicato il 28/12/2016 in Musica e spettacolo da Alessio Arcaleni
Condividi su:
Alessio Arcaleni

Nessuna grande novità al box office nel week end Natalizio. L’animazione ed i cinepanettoni sono stati i preferiti degli italiani in questi giorni vacanzieri, con l’unica eccezione Rogue One: A Star Wars Story.
Cala drasticamente il bottino del weekend di Natale dello scorso anno, con un incasso di poco meno di 9 milioni rispetto al 2015.
Ma questo week end si chiude con il +3% rispetto al precedente.

In testa troviamo Oceania, il nuovo film Disney che debutta subito in testa, incassando 1.6 milioni di euro. In seconda posizione lo spin-off Rogue One: A Star Wars Story con un incasso di  5.5 milioni complessivi. In terza posizione il primo cinepanettone con Christian de Sica Poveri ma Ricchi (balzato in testa con 1 milione di euro tondo tondo il 25 dicembre) con 1.3 milioni di euro e un totale di 2.5 milioni.
Come previsto i cinepanettoni hanno fatto la “scorpacciata” in questi giorni e così troviamo al quarto posto Natale a Londra che incassa un milione di euro
Scende, invece, dalla seconda alla quinta posizione il fantasy di Tim Burton, Miss Peregrine che incassa 906mila euro (-11%) per un totale di 2.5 milioni
Non si risollevano, purtroppo, gli incassi di Fuga da Reuma Park, che rimane al sesto posto con un totale 1.4 milioni.
In settima e ottava posizione due new entry: Lion, con 418mila euro (225 sale, 1.859 euro di media) e Florence con 404mila euro (255 sale, 1.588 euro di media).
Chiudono la top ten: Non c’è più religione con 283mila euro (-28%) per 3 milioni complessivi e Sully con 208mila euro (-62%) per un totale di 6 milioni.
La media/schermo più alta, invece, è quella registrata da Paterson: proposto in otto sale ha incassato 27mila euro per una media di 3.375 euro, piazzandosi al diciassettesimo posto.


Qui la Top 10 completa del weekend dal 22 al 25 dicembre 2016:


1. Oceania (1.666.137 euro in 4gg)
2. Rogue One: A Star Wars Story (1.475.764 euro, €5.525.496 in due settimane)
3. Poveri ma Ricchi (1.349.765 euro, €2.555.767 in due settimane)
4. Natale a Londra – Dio salvi la Regina (1.038.169 euro, €1.948.827 in due settimane)
5. Miss Peregrine – La casa dei ragazzi speciali (906.951 euro, €2.510.246 in due settimane)
6. Fuga da Reuma Park (633.380 euro, €1.440.624 in due settimane)
7. Lion – La strada verso casa (418.378 euro in 4gg)
8. Florence (404.954 euro in 4gg)
9. Non c’è più religione (283.052 euro, €3.081.500 in tre settimane)
10. Sully (208.797 euro, €6.076.881 in quattro settimane)


Ma la sola giornata di Santo Stefano ha portato enormi incassi, soprattutto per OCEANIA che porta nelle sale 272 mila spettatori per un incasso di quasi due milioni di euro.
Poveri ma ricchi  raccoglie  1,3 milioni di euro che lo fanno diventare il miglior incasso italiano di stagione.
Rogue One: A Star Wars Story si riprende il podio, sfiorando il milione di euro e superando di pochissimo Natale a Londra - Dio salvi la regina.
Il film Disney entra nella top ten annuale con 6,5 milioni complessivi, superando Sully.


Questi gli incassi del 26 dicembre:


1. Oceania: Euro 1.916.287
2. Poveri ma ricchi: Euro 1.305.318
3. Rogue One: A Star Wars Story: Euro 984.685
4. Natale a Londra - Dio salvi la Regina: Euro 947.731
5. Miss Peregrine - La casa dei ragazzi speciali: Euro 789.888
6. Fuga da Reuma Park: Euro 597.476
7. Florence: Euro 445.854
8. Lion - La strada verso casa: Euro 410.375
9. Non c'è più religione: Euro 257.931
10. Sully: Euro 170.829

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password