Partecipa a Notizie Nazionali

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Il “BELLUNO FILM FESTIVAL” diretto da Annarita Campo continua a far parlare di sè

dopo settimane dalla chiusura della prima edizione

Condividi su:

Dopo ben più di tre settimane dalla chiusura della prima edizione, il “Belluno Film Festival” continua a far parlare di sé ed in maniera più che positiva e non soltanto per l’organizzazione e la presenza di ospiti noti del cinema e della società, ma soprattutto per la grande serietà e professionalità dimostrata dalla regista Annarita Campo, direttrice del festival.
Numerosi i giornali che continuano a riportare la notizia del ritiro dei premi principali della sezione “Lungometraggi” del BFF su decisione della stessa Campo e numerosi i commenti ed i post positivi pubblicati nella bacheca Facebook della stessa regista e nei vari gruppi dedicati al film festival.

 

Un’attrice di nome Daniela ha condiviso un post sul profilo della Campo: «Due settimane fa ho avuto l’onore di partecipare al Belluno Film Festival», continua dicendo «La regista, che ha curato la direzione artistica del Festival, ha offerto a tutti noi davvero un esempio di professionalità, serietà e correttezza, ritirando alcuni premi, avendo riscontrato nelle opere irregolarità e/o inesattezze. Sono felice ci siano persone come lei».
 

Altri commenti si sono susseguiti in tutte queste settimane. Una signora ha pubblicato: «Onore all’onestà, se ci fossero più persone così il mondo sarebbe molto più bello». Un appassionato di cinema in un post ha scritto: «Complimenti ad Annarita Campo per un prezioso festival organico, importante e vigile. Qualità quest’ultima non indifferente a chi come lei tiene veramente al cinema. Grande prontezza e lealtà …grazie».

Un’altra signora ha commentato con: «Se tutti facessimo le cose onestamente vivremo in un mondo migliore, potremo guardarci negli occhi senza vergogna.. Complimenti per la serietà con cui opera Annarita Campo». E potremmo continuare ancora con le molte frasi pubblicate nei vari profili e gruppi.

Per la prima volta in un festival cinematografico la direzione artistica ha deciso di ritirare i premi della sezione principale. Ovviamente è una notizia che ha fatto molto scalpore non solo tra gli addetti ai lavori e la stampa ma anche tra la gente comune.
Il ritiro dei premi conferma ancora di più la serietà di questo festival cinematografico e soprattutto di chi lo rappresenta e lo dirige.

 

Questo festival diretto da Annarita Campo ha avuto sin dall’inizio i riflettori puntati addosso da parte di numerosissimi i giornali (compreso il nostro) e di agenzie stampa che ne hanno parlato molto positivamente.
 

Inoltre, questa prima edizione del festival può vantare l’iscrizione di numerosissimi iscritti delle varie sezioni.
Ricordiamo che numerosi sono stati anche i premi assegnati per le varie sezioni del festival e per la sezione “Dolomiti Awards” tra cui spicca il premio cinematografico assegnato all’attrice Francesca Rettondini (nella foto assieme alla regista Campo durante il suo intervento).


L’organizzazione e la direzione artistica posso essere veramente fieri del grande successo ottenuto con questa prima edizione.
Del resto cosa potevamo aspettarci da Annarita Campo se non la serietà e correttezza che la caratterizza e la distingue da sempre, con contorno di colpi di scena ed un grande spettacolo chiamato “Belluno Film Festival”.

Condividi su:

Seguici su Facebook