Partecipa a Notizie Nazionali

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Gli Alpini di Viterbo assegnano il crest ad Annarita Campo

La consegna del riconoscimento nel corso della serata di gala del “Gattopardo Ibleo”

Condividi su:

Alla serata di premiazione del prestigioso premio “Gattopardo Ibleo” diretto da Annarita Campo si è vista, così come promesso, la presenza del Capogruppo Alpini della sezione ANA (Ass.Naz.Alpini) di Viterbo, il 1° Maresciallo LuogoTenente, Franco Barillà.
Dopo l’intervento di apertura del duo Imbesi-Zangarà con “Perfect” e di Gianluca Barillà che ha omaggiato Tomasi di Lampedusa, la presentatrice Anna Teresi ha invitato sul palco il Capogruppo Alpini per i saluti.
Il 1° Maresciallo è stato accolto con la canzone simbolo degli Alpini “Trentatrè”, successivamente ha portato i saluti alla regista Campo da parte del Sindaco del Comune di Viterbo, dell’Amministrazione Comunale e del Presidente dell’ANA della sezione di Roma.
Successivamente il Capogruppo Alpini ha consegnato alla regista Campo il “Crest” del gruppo Alpini di Viterbo, come riconoscimento per l’attività della stessa.
La Campo ha consegnato da parte della Direzione Artistica e della produzione del premio, un ringraziamento su pergamena al Capogruppo Alpini.
Franco Barillà ha dichiarato che la Città di Viterbo non vede l’ora di ospitare la regista Campo per la festa della santa patrona, Santa Rosa.
Ed inoltre, il capogruppo ha anticipato che presto il film “Io, Alpino” avrà una proiezione proprio nella città di Viterbo.
Il 1° Maresciallo Barillà è stato ospite anche del party di chiusura del premio “Gattopardo Ibleo”.

 

 

 

Nella foto: La regista Annarita Campo assieme a Franco Barillà dopo la consegna del crest del gruppo Alpini Viterbo.

Condividi su:

Seguici su Facebook