Maradona contro la serie tv 'Gomorra'

Uno dei 'cattivi' è stato soprannominato con il suo cognome

pubblicato il 30/01/2014 in Musica e spettacolo da a cura della redazione
Condividi su:
a cura della redazione
Diego Armando Maradona

Diego Armando Maradona vuole evitare la messa in onda di Gomorra - La serie prevista su Sky a partire da marzo. Il campione argentino, infatti, non ha approvato la scelta dello staff di soprannominare uno dei 'cattivi' con il suo cognome. L'avvocato del calciatore, Angelo Pisani, ha annunciato che Maradona chiederà alla magistratura di bloccare la proiezione e la diffusione della serie. Inoltre, prosegue il legale, il calciatore è pronto a chiedere un risarcimento di 10 milioni di euro (poi da devolvere in beneficenza). 

Pisani dice: «La serie tv sfrutta il nome e l'immagine di Maradona senza autorizzazione né consenso. Se i produttori e gli artisti vogliono un soprannome per il killer usino il loro nome».

Pisani, che è anche presidente dell'VIII municipalità di Napoli, che comprende peraltro il quartiere di Scampia, non condivide nanche la scelta di come è rappresentata la sua zona in "Gomorra": "Ci dipinge come dei camorristi, narcotrafficanti e assassini".

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password