I sindacati sfidano Renzi: ora il lavoro!

Festa del Primo Maggio all'insegna dell'allarme disoccupazione

pubblicato il 01/05/2014 in Politica da fonte: ansa.it
Condividi su:
fonte: ansa.it

Festa del lavoro all'insegna dell'allarme disoccupazione e resta caldo il confronto fra sindacati e governo.

Il segretario della Cgil Susanna Camusso da Pordenone sfida l'esecutivo: 'Bisogna avere il coraggio di passare ad una stagione vera di investimenti per il lavoro'.

Anche il leader della Cisl Bonanni chiede 'una svolta, non proclami' e Angeletti 8Uil) cita Renzi 'cambiare marcia, servono posti di lavoro veri'. Il ministro del lavoro Poletti risponde: 'Sono pragmatico e cerco di fare regole cha aiutino a risolvere la disoccupazione'. I 1,5 mld di euro destinati al progetto 'Garanzia Giovani' 'verranno spesi tutti'.

A Roma il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha deposto una corona di fiori al monumento che ricorda le vittime del lavoro, davanti alla sede dell'Inail a Roma. Napolitano è stato accolto dal sindaco della capitale, Ignazio Marino, con cui si è intrattenuto in conversazione dopo la cerimonia.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password