Carbonaro (IDV): Riformare la sanità ligure nell'interesse dei cittadini

Articolo di giornalismo partecipativo pubblicato il 25/02/2015 in Politica da idv stampa
Condividi su:
idv stampa

“Ogni giorno riceviamo informazioni su una sanità pubblica al collasso e che non funziona più. Quello che più desta preoccupazione sono le dichiarazioni assolutamente inadatte del Ministro della salute Lorenzin che peraltro non ha nessuna formazione specifica sanitaria” afferma Paolo Carbonaro, segretario ligure dell’Italia dei valori. “Il problema non è l’abuso del pronto soccorso da parte del cittadino, ma la capacità ricettiva delle nostre strutture sanitarie. Come Italia dei valori abbiamo già proposto la soluzione, ovvero l’attuazione dei see&treath infermieristici nell’ottica di una sanità all’avanguardia, non medicocentrica e modellata sui bisogni del cittadino”. “Abbiamo già presentato in parlamento un’interrogazione al Ministro della salute sulla possibilità di prevedere, al pari di tutti gli paesi sviluppati al mondo, la prescrizione infermieristica legata ad atti sanitari semplici (già previsti dall'assistenza europea transfrontaliera) ed anche qui in Liguria presenteremo un disegno di legge per l’attuazione del progetto see&treath infermieristico” conclude Carbonaro.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password