Salvini in un tweet: sospendiamo le cure gratis ai clandestini

Matteo Salvini non lascia dubbi sulla sua accoglienza agli immigrati

pubblicato il 13/03/2015 in Politica da Valentina Roselli
Condividi su:
Valentina Roselli

Matteo Salvini è  partito da twitter con questa esternazione  "Clandestini hanno 'diritto' a cure gratis: Lombardia ha speso 100 mln e Stato le rimborsa zero. Io sospenderei cure a clandestini!".


Ha proseguito su facebook "Centro per Immigrati di Mineo, in Sicilia  4.000 'ospiti' al giorno, 250 dipendenti: un business da 150.000 euro al giorno, più di 4 milioni al mese, 50 milioni all'anno. Gestito da Cooperative di vario colore, e da politici: dell'Ncd. Ci sono già 11 indagati per irregolarità negli appalti. Sono stufo di questa vergogna: lunedì sarò a Mineo, per denunciare chi specula sugli immigrati e se ne frega degli italiani!"

Senza giri di parole Salvini , come nel suo stile, fa presente i  mali e le cure. Gli risponde indirettamente Alfano affermando che se non viene risolta la questione della Libia in primis, non si può risolvere la questione dei flussi migratori verso l’Europa nello specifico verso il nostro paese.

"l'Italia sostiene la proposta di istituire nei Paesi della sponda Sud del Mediterraneo dei centri per la gestione delle richieste di asilo in Europa. La nostra idea è di costituire dei campi in terra africana sull'altra sponda del Mediterraneo in modo tale che lì si facciano le richieste d'asilo e che lì si dica sì o no. Coloro a cui si dice no restano lì, gli altri ovviamente devono essere ripartiti e divisi in modo equo fra tutti i Paesi europei" ha spiegato Alfano.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password