Partecipa a Notizie Nazionali

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Sempre più in salita la ricerca di un'intesa Pd sulle riforme

Strappo della minoranza Pd sulle riforme, il governo cerca di stringere i tempi

Condividi su:

Doris Lo Moro, capogruppo dem in commissione Affari costituzionali e membro della minoranza, ha lasciato i lavori del tavolo Pd sulle riforme, una  decisione condivisa con  tutti   i componenti la minoranza democratica. 

La situazione è di stallo totale secondo la minoranza Pd. Nessun progresso sull’articolo 2 né sull'art.1 ovvero su funzioni e garanzie del nuovo Senato. Lo Moro è sicuro del non voto della minoranza pur valutando.

Pronta la replice dal ministro Maria Elena Boschi "No, non è saltato nessun tavolo. Mi dispiace per quello che dice la Lo Moro, ma stiamo lavorando seriamente e stiamo cercando di raggiungere un accordo anche sulle funzioni" del nuovo Senato. Stiamo lavorando per raggiungere un'intesa . Non siamo preoccupati per i numeri " e aggiunto auspica "un accordo ampio in Parlamento in tempi brevi .
Renzi accelera: "Testo subito in aula" .  Grasso  ieri durante la discussione si è dovuto assentare per motivi urgenti , ma l'esecutivo punta sulla sua presenza per velocizzare le riforme.

Condividi su:

Seguici su Facebook