Partecipa a Notizie Nazionali

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Gb, 21enne muore a causa delle pillole dimagranti

Medicinali illegali avrebbero letteralmente "bruciato dall'interno" l'organismo della ragazza

Condividi su:

La sostanza che ha causato la morte di una 21, Eloise Aimee Parry, sarebbe il Dnp, agente chimico usata a scopi industriali ma illegalmente presente in pseudo-farmaci dimagranti spacciati semiclandestinamente, soprattutto in rete. Tale sostanza avrebbe letteralmente "bruciato dall'interno" l'organismo della povera studentessa appena ventunenne non lasciandole scampo. Le autorità britanniche hanno aperto un'indagine su alcune pillole dimagrante e in modo particolare per quanto riguarda farmaci illegali contenenti il Dnp.

Tutto il Regno Unito è stato commosso dal racconto straziante della mamma di Eloise, Fiona Parry, mentre la Fsa, Food Standards Agency, ha lanciato un appello alla popolazione affinché presti la massima attenzione negli acquisti online e, in particolare, non compri prodotti contenenti Dnp in quanto pericolosissimi per la salute e vietato per consumo umano. 

Condividi su:

Seguici su Facebook