Ciclismo Tirreno-Adriatico sul traguardo di Pomarance vince il gallese Geraint Thomas da solo

Il ciclista gallese del Team Sky allunga su tutti a 5 km dall' arrivo e si gode la vittoria in solitario

pubblicato il 09/03/2017 in Sport da Nicola Biagi
Condividi su:
Nicola Biagi

Geraint Thomas è il vincitore della seconda tappa della Tirreno-Adriatico, una tappa lunga 228 km partita da Lido di Camaiore con arrivo a Pomarance. Una gara caratterizzata sin dalle prime fasi con la fuga di sei uomini, Houle, Ballerini, Bonusi, Maestri, Marangoni e Planet raggiunti dal gruppo a 50 km dall' arrivo, una fuga caratterizzata spesso anche da 5 minuti di vantaggio per i fuggitivi sul gruppo.

Il gruppo che dopo aver raggiunto i fuggitivi della prim' ora  resta unito fino a 11 km dal traguardo, quando il campione del Mondo Peter Sagan scatta in fuga seguito da Thomas, Castroviejo e Caruso oggi in maglia azzurra leader della corsa dopo la bella vittoria di ieri nella crono a squadre.

Poi a meno 5 Km dall' arrivo Thomas tenta l' allungo e resta in testa guadagnando un vantaggio di 18 secondi, un vantaggio sufficiente per tagliare il traguardo in solitario davanti a Dumoulin, terzo Sagan e quarto Van Avermaet da oggi in maglia azzurra che resta comunque salda addosso alla squadra della BMC vincitrice ieri della crono a squadre.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password