Prove libere in Cina: primo Hamilton

Ottimo Alonso, che chiude secondo; terzo Rosberg

pubblicato il 18/04/2014 in Sport da Elena Caracciolo
Condividi su:
Elena Caracciolo

Prove libere del Gran Premio della Cina assolutamente favorevoli per Lewis Hamilton, che mantiene puntato il riflettore sulla sua Mercedes scattante e squisitamente a suo agio, in questo circuito di Shanghai, per molti versi, tanto contorto e aggrovigliato.
Col tempo di 1.38:315, il britannico della scuderia argentea, ha girato benissimo e ha compiuto 25 incredibili laps.
Ma la vera novità è il secondo posto dello spagnolo della Ferrari Fernando Alonso (miglior pilota in gara nella prima sessione), il quale, su una monoposto migliorata e con apportate evidenti modifiche, ha fermato e firmato il tempo di 1.38:456, piazzandosi secondo nella seconda tornata di prove libere.
Terzo posto per l’altra Mercedes di Nico Rosberg, davanti alla RedBull di Dani Ricciardo (in forma anche in Cina, dopo il trascorso podio in Barhein).
Quinto Sebastian Vettel (chissà se sarà la volta buona per questo “ritorno da campione” così tanto mediaticamente annunciato) e sesto tempo per Felipe Massa, sulla Williams da ottime prestazioni, come da precedente Gran Premio.
Solamente settima la Ferrari di Kimi Raikkonen, che promette di risolvere presto i problemi tecnici e di metterci tutta la buona volontà per un buono scatto e una miglioria prestazionale.
Dal circuito di Shanghai pare essere tutto, nonostante si conoscono i cenni relativi delle prove libere.
La penultima parola ce l’avranno solo le qualifiche, previste sabato 19 Aprile alle ore 9:00 del mattino.
 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password