Partecipa a Notizie Nazionali

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Mou Ko, L'Atletico Madrid vola in finale di Champions

Finale tutta spagnola

Condividi su:

Sarà per la prima volta nella storia un derby, quello di Madrid, la finale di questa edizione di Champions League, in programma a Lisbona il prossimo 24 maggio. Gli spagnoli hanno infatti costruito l'ennesima impresa stagionale allo Stamford Bridge, rifilando tre reti al Chelsea di Josè Mourinho. La prima occasione da rete capita all'Atletico, con Koke che sugli sviluppi di un calcio d'angolo prova a beffare Schwarzer, il vice Cech, leggermente fuori porta, ma il pallone finisce sulla traversa. Al 22' ci prova David Luiz con una rovesciata volante in area, ma la sua conclusione spettacolare finisce a lato. Il Chelsea sembra comunque avere qualcosa in più e infatti al 35' gli uomini di Mourinho passano in vantaggio: bella iniziativa sulle destra di Willian che lascia sul posto un paio di difensori, palla ad Azpilicueta che mette in mezzo per Torres, il cui tiro, deviato involontariamente da Mario Suarez, si spegne alle spalle di Courtois, il quale non subiva reti in Champions da sei partite. Veemente risposta degli uomini di Simeone, che al termine di un'azione manovrata, ben orchestrata da Tiago e rifinita da Juanfran, trovano il pareggio con Adrian Lopez, ancora una volta decisivo.

Nella ripresa sono ancora i colchoneros a partire meglio e su un cross di Koke, un doppio liscio di Ivanovic e Terry favorisce Arda Turan, il cui tiro a botta sicura viene però deviato in corner dal portiere australiano del Chelsea. Risponde il capitano degli inglesi John Terry di testa, ma Courtois è bravissimo a dirgli di no. Dopo appena 12' minuti della ripresa, l'appena entrato Etòo commette un netto fallo in area nei confronti di Diego Costa, l'italiano Rizzoli fischia il calcio di rigore che il brasiliano naturalizzato spagnolo non sbaglia. Il Chelsea prova a reagire, ma è sfortunato quando su punizione di Willian, David Luiz di testa colpisce a botta sicura trovando però il palo. Al 25' della ripresa è però la squadra di Simeone a chiudere la pratica: l'azione è la fotocopia del gol del pareggio, con l'apertura di Tiago, il cross di prima di Juanfran e la conclusione vincente di Arda Turan, bravo nel tap in di testa dopo che la palla era finita sulla traversa. Il Chelsea è nel panico e l'Atletico potrebbe dilagare, ma la squadra del Cholo Simeone decise di gestire la palla fino a fine gara. L'unico rischio lo corre in pieno recupero su un tiro a botta sicura di Hazard, ma Courtois è impeccabile.

Condividi su:

Seguici su Facebook