Ricordi di Spagna

A Barcellona, la storica vittoria di Alonso nel 2013

pubblicato il 09/05/2014 in Sport da Elena Caracciolo
Condividi su:
Elena Caracciolo

Capita, a volte, che, come presi dalla nostalgia, si faccia un salto nel passato.
E ci si metta a sfogliare qualche vecchio album pieno di fotografie.
Fotografia dopo fotografia, il tempo scandisce piano ogni attimo e riporta alla mente qualche sapore dimenticato.
Anche nel mondo della velocità funziona così.
Si rivede una gara, si ripensa a quei sorpassi, si rivive quel tifo.
In occasione del Gran Premio di Spagna, è quasi ridicolo non ripensare, nitidamente, alla gara di Fernando Alonso di un anno esatto fa; quella gara, durante la quale, lo spagnolo della Ferrari ha autografato e sottoscritto un record difficilmente raggiungibile, che ha azzerato le statistiche di ogni tempo e che ha regalato una vittoria, tra le più belle.
Fernando Alonso, il 12 Maggio 2013, a Barcellona, durante la quinta prova del Mondiale di Formula1, partiva undicesimo.
Lo spagnolo, dopo qualifiche assolutamente tristi e prove libere da dimenticare, a grande sorpresa, ha effettuato ben dieci sorpassi, trovandosi in testa alla gara e trovandosi leader anche delle soste ai box, così rapide e celeri, da garantirgli di essere nuovamente primo, di ritorno in pista.
La gara si è conclusa col primo posto di Alonso, seguito da Kimi Raikkonen su Lotus e Felipe Massa, anche lui su una Ferrari, che ha regalato alla scuderia di Maranello un successo che difficilmente finirà nel dimenticatoio.
Un record nella storia dei motori e una grande prestazione (trentaduesima vittoria in carriera) per Fernando, che, nella sua Spagna, ha fatto tremare il cuore a tutti.
Ecco una fotografia, tra le più nitide, del grande album della velocità.
Ecco un nostalgico frammento di storia motoristica.
Augurando, con questo ricordo, un grande ritorno in stile Ferrari anche entro le cerchia di questo Mondiale 2014.

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password