Pole per Rosberg ad Hockenheim

Hamilton contro le barriere; bene le Williams

pubblicato il 19/07/2014 in Sport da Elena Caracciolo
Condividi su:
Elena Caracciolo

Qualifiche corpose, sul Circuito di Hockenheim, con l’ennesima Pole Position di Nico Rosberg, il cui tempo si aggira intorno allo stratosferico 1.16:540.
Ottima prestazione del tedesco, che fa gioire casa Mercedes.
Non si può certo dire lo stesso dell’altro pilota Lewis Hamilton, il quale, a 7 minuti dalla conclusione della Q1, è purtroppo finito violentemente contro le barriera e ha tardato ad uscire dall’abitacolo.
Sembrava il preludio di una catastrofe, ma fortunatamente nonostante le bandiere rosse esposte e durate fino alle 14:19, Hamilton è uscito sano e salvo, con solo l’umore a terra, lui che si qualifica secondo in Q1 e che, dunque, domani partirà quindicesimo.
In griglia, il secondo posto che dalle Prove Libere sembrava essere suo è occupato da Bottas, che si piazza immediatamente dietro a Rosberg, con la sua Williams velocissima.
Terzo tempo per Felipe Massa e quarto tempo per il novellino Magnussen (su McLaren).
Quinto e sesto cronometro per le due RedBull di Dani Ricciardo (sempre un passo avanti rispetto al compagno di team) e Sebastian Vettel.
A seguirli, col settimo tempo, c’è il ferrarista Fernando Alonso, non straordinario in qualifica (nelle Libere era terzo, con ottimi spunti), che promette di riscattare la scuderia di Maranello notevolmente affranta e delusa dalle prestazioni di Kimi Raikkonen (che non riesce a passare in Q3 e partirà solamente undicesimo).
La gara di domani avrà il sapore della rimonta per Lewis Hamilton, che dovrà dimostrare quanto vale questa Mercedes che ha dimostrato tanta affidabilità ma che oggi proprio non ha voluto farsi domare.

 

PARTECIPA AL GIORNALE

Sei già registrato?

Accedi con login e password